Lunedì l’inaugurazione delle panchine smart

Lunedì 21 marzo, alle ore 17.00, saranno inaugurate le quattro panchine elettriche installate presso altrettanti punti della città.

L’appuntamento è previsto in uno dei luoghi di sosta individuati per collocare le sedute: la fermata dei pullman di Corso Umberto I.

Altre panchine saranno posizionate presso le fermate degli autobus di corso Italia, Faiano e Sant’Antonio.

A presiedere all’evento sarà anche l’Assessore alla Ricerca, Innovazione e Start Up della Regione Campania, Valeria Fascione.

Le nuove panchine saranno dotate di celle fotovoltaiche integrate nella seduta in modo che tutte le funzionalità vengono alimentate a energia solare. Attraverso le prese di corrente, potranno essere ricaricati telefoni, pc, monopattini e piccoli elettrodomestici come scalda biberon.

«Crediamo e sosteniamo con orgoglio il progetto di una città sempre più smart – sottolinea l’assessore all’Innovazione, Rosa Lembo – in cui si coniughino le esigenze degli abitanti con le nuove tecnologie. Nel caso specifico, attribuiamo la giusta importanza anche al design e dunque alla bellezza del nostro territorio, in cui strutture obsolete devono essere sostituite con quelle più all’avanguardia, quindi vincenti dal punto di vista estetico e della funzionalità. Come assessore all’innovazione tecnologica e all’agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile credo e porto avanti con orgoglio il progetto di una città sempre più smart. Il progetto prevede di integrare le panchine con sensori per il monitoraggio dell’aria e schermi LCD utilizzati per fornire informazioni di servizio. Le panchine intelligenti rappresentano un ottimo esempio di come l’integrazione con le tecnologie digitali consenta di rendere la nostra città non solo più bella, ma anche più efficiente, sicura, resiliente e sostenibile».

«Un’iniziativa di grande modernità – aggiunge il sindaco, Giuseppe Lanzara – che permetterà ai giovani, e non solo, di usufruire di punti cosiddetti intelligenti per ricaricare strumenti ad alta tecnologia. Siamo fieri di questo successo e contiamo di estenderlo in più zone possibili. L’obiettivo resta quello di fare sempre di più per i nostri cittadini, rendendo il nostro territorio un luogo ogni giorno maggiormente vivibile e rispondente ai desideri dei suoi abitanti».

Condividi:
E' vietata la riproduzione anche parziale del presente contenuto